Il tuo browser non supporta JavaScript!

Riccardo Cuor di leone

Riccardo Cuor di leone
titolo Riccardo Cuor di leone
sottotitolo La maschera e il volto
autore
argomenti Saggistica > Storia
collana I Condottieri [storia], 1
editore Graphe.it
formato Libro
pagine 168
pubblicazione 10/2016
ISBN 9788893720007
Copertina HD Copertina HD
Scrivi un commento per questo prodotto
 

Abstract

«Un cattivo figlio, un cattivo marito e un cattivo re, ma un valoroso e magnifico soldato» (sir Steven Runciman)
15,00
 
Spedito in 1/2 giorni
Condividi

Disponibile anche nel formato

4,99
Nell’immaginario collettivo, dentro e fuori della Gran Bretagna, Riccardo I «Cuor di Leone» è assurto a simbolo dello chevalier sans peur et sans reproche. Fu uno dei più grandi condottieri inglesi, un soldato di altissimo valore e di ineguagliabile ardimento; sempre fra i primi, con l’esempio trascinava i suoi uomini a nuovi atti di eroismo. Quest’immagine stereotipata, veicolata dalle ballate anglo-sassoni, ha trovato la sua più compiuta sublimazione letteraria nell’Ivanhoe di sir Walter Scott, ma l’indagine storiografica ha, da tempo, di molto sfrondato tali romanticherie.

In questo libro si viene a dimostrare che, nei fatti, Riccardo dovette indossare una «maschera» – che egli stesso si impose, data la sua personale posizione – del re cristiano, generoso, benefattore, mistico soldato della Crociata, sotto la quale stava il «volto» autentico di un normanno, crudele, selvaggio, sanguinario, volubile, avido di ricchezze. Le sue azioni, nel bene e nel male, risentono del contrasto fra essere e apparire, fra il suo status di re e i suoi impulsi celati. Talora prevaleva la maschera, talora il volto: donde l’evidente contraddittorietà dei suoi comportamenti.
 

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Eventi collegati a Riccardo Cuor di leone

il 27.09.2017alle ore 09.00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.