Il tuo browser non supporta JavaScript!

Pecile [saggistica]

Nell’Atene del V secolo a. C. vi era la Stoà Pecile cioè il Portico dipinto, destinato a riunioni pubbliche, divenuto ben presto luogo di incontro di filosofi ‒ qui tenne le sue lezioni Zenone di Cizio dando origine allo Stoicismo ‒, di artisti e di gente di cultura che venivano ad esporre e discutere le proprie idee.

Questa Collana di studi e di ricerca si vuole porre in ideale continuità con il Portico dipinto ateniese, aspirando ad essere occasione di   indagini, analisi e riflessioni eterogenee, che, per la loro specificità o rigorosa scientificità, sono dirette a una platea di specialisti.

Un contenitore, quindi, di natura scientifica in cui poter scoprire la cultura nella sua poliedricità e cromaticità delle varie espressioni storico-filosofico-artistiche.

La collana è diretta da Maria Carolina Campone, Gaetano Passarelli e Roberto Russo.


La visita di Giovanni Mele ai paesi arbëreshë di Calabria e Lucania nel 1918

editore: Graphe.it

pagine: 290

Uno dei documenti più importanti della storia dell’Arbëria, l’insieme delle aree geografiche dell’Italia meridionale cui appartiene la minoranza etnico-linguistica albanese d’Italia.
24,50 20,83

Vita di santa Marina, la monaca vestita da uomo

di Maria Stelladoro

editore: Graphe.it

pagine: 86

Santa Marina fu una monaca caratterizzata dalla singolare e romanzesca storia d’aver vissuto, per anni, sotto le finte spoglie maschili di Marino.
14,90

Nelle terre dei (Sette) Dormienti

Sopralluoghi, appunti, spunti

di Gianroberto Scarcia

editore: Graphe.it

pagine: 254

«I santi Sette Dormienti di Efeso, subíto il martirio, riposano in pace, in attesa del giorno della resurrezione» (dal Martirologio Romano)
24,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.