Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dal Vesuvio alla steppa

Dal Vesuvio alla steppa
titolo Dal Vesuvio alla steppa
sottotitolo Il teatro di Eduardo in russo
autore
argomenti Saggistica Linguistica e Comunicazione
Saggistica Teatro
collana Parva [saggistica breve], 2
editore Graphe.it
formato Libro
pagine 48
pubblicazione 03/2013
ISBN 9788897010418
 

Abstract

Su alcuni aspetti della traduzione dall'italiano al russo
5,00
 
Spedito in 1/2 giorni

Disponibile anche nel formato

La rilettura di uno dei capolavori del teatro eduardiano ha dato l’occasione per delle considerazioni sulle tecniche messe in campo dal traduttore per trasferire senza troppi sconvolgimenti e “tradimenti” un testo da un ambito culturale a un altro.

Il presepe come luogo della ricomposizione del mal di vivere dell’uomo contemporaneo nello svolgersi degli eventi crolla, risorge per poi dilatarsi in una dimensione cosmica.

Dal Vesuvio alla steppa testimonia, tra l’altro, il profondo apprezzamento che da sempre il pubblico russo ha tributato al teatro italiano, sia esso in lingua che in dialetto.

 

Biografia dell'autore

Natale Fioretto

Natale Fioretto è docente di lingua italiana e di traduzione dal russo presso l’Università per Stranieri di Perugia. Si occupa da anni di metodologia dell’insegnamento della lingua italiana come L2. È visiting professor presso la Pontifícia Universidade Católica do Rio Grande do Sul di Porto Alegre e presso la Pontificia Universidade Catolica del Paraná, entrambe in Brasile, l’Universitatea de Vest din Timișoara in Romania e l'Univerzita Konštantína Filozofa di Nitra in Slovacchia. È appassionato di Valdo di Lione e Francesco d’Assisi. Oltre a varie pubblicazioni, per la Graphe.it ha curato la traduzione in italiano delle opere di Mario Quintana e la traduzione dei Racconti popolari giapponesi di Adriana Lisboa.

News e approfondimenti che parlano di: Dal Vesuvio alla steppa

Breve saggio sulle tecniche del traduttore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.