Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Breve storia dei capelli rossi

EpubDevice
Breve storia dei capelli rossi
Ebook
titolo Breve storia dei capelli rossi
Autore
Collana Parva [saggistica breve], 19
Editore Graphe.it
Formato
ebook EbookEpub
Pubblicazione 2020
ISBN 9788893721127
 

Abstract

Barba rossa e mal colore, sotto il cielo non è peggiore. Ma anche no!
4,99

Disponibile anche nel formato

Ebook in formato Epub leggibile su questi device:

Per chi li ha, e per chi li ama, i capelli rossi sono in primo luogo un oggetto di curiosità. Perché sono diversi, insoliti, rari. Probabilmente per questa ragione intorno al rutilismo si sono create leggende e superstizioni spesso poco amichevoli verso le chiome fulve, che il folklore (europeo e non solo) considerava indice di malvagità e inaffidabilità.

Incuriosito lui per primo dalla questione, l’autore ha voluto indagare da dove provengano, geneticamente, le teste ramate, quanto siano diffuse nel mondo, a quali altre caratteristiche fisiche questo colore sembri misteriosamente legato (per esempio, l’odore della pelle o la soglia del dolore); ma si è anche divertito a ricercare nella storia, nell’arte e nel mondo della moda e dello spettacolo tutti i più celebri «pel di carota» raccontandoci come abbiano – più o meno orgogliosamente – sfoggiato la propria sfumatura naturale, talvolta al punto da farne una vera icona di stile.

Marchio Microeditoria di qualità 2021.

 

Biografia dell'autore

Giorgio Podestà

Giorgio Podestà

Giorgio Podestà, nato in Emilia, si occupa di moda, traduzioni e interpretariato. Dopo la laurea in Lettere Moderne e un diploma presso un istituto di moda e design, ha intrapreso la carriera di fashion blogger, interprete simultaneo e traduttore (tra gli scrittori tradotti in lingua inglese anche il Premio Strega Ferdinando Camon). Appassionato di letteratura italiana, inglese e americana del secolo scorso, ha sempre scritto poesie, annotandole su quadernini che conserva gelosamente.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.