Il tuo browser non supporta JavaScript!

Etos del sacrificio, passione per il mondo e filosofia d’occasione

Etos del sacrificio, passione per il mondo e filosofia d’occasione
titolo Etos del sacrificio, passione per il mondo e filosofia d’occasione
sottotitolo La critica della violenza in Karl Jaspers, Hannah Arendt e Günther Anders
autore
prefazione
argomento Saggistica Filosofia
collana Techne [saggistica]
editore Graphe.it
formato Libro
pagine 96
pubblicazione 11/-000
ISBN 9788889840580
 

Abstract

Una lettura critica del concetto e del fenomeno della violenza alla luce di alcune tra le più significative e penetranti riflessioni di tre filosofi contemporanei: Karl Jaspers, Hannah Arendt e Günther Anders.
15,00
 
Spedito in 1/2 giorni

Disponibile anche nel formato

Quella che si tenta in queste pagine è, in buona sostanza, una lettura critica del concetto e del fenomeno della violenza alla luce di alcune tra le più significative e penetranti riflessioni di tre filosofi contemporanei: Karl Jaspers, Hannah Arendt e Günther Anders.

«L’oggetto su cui richiama l’attenzione questo libro è insieme di interesse storico e filosofico: il Novecento, per capire quanto dell’enorme tasso di violenza che in esso gli uomini hanno causato e patito ha la possibilità di riversarsi nel nuovo secolo e toccare tutti noi, o non invece indurci, attraverso l’istanza della coscienza, ad apprestare gli strumenti per limitarla, o almeno per fronteggiarla. A questo proposito l’interrogativo è se la riflessione filosofica svolga un ruolo in questo senso, o non ne svolga nessuno, o peggio ancora assuma anch’essa una funzione illusoria» (dalla prefazione di Mario Martini).

 

Biografia dell'autore

Giuseppe Moscati

Giuseppe Moscati è dottore di ricerca in Filosofia e Scienze umane e collaboratore del Dipartimento di Scienze filosofiche dell’Università degli Studi di Perugia. Si occupa di tematiche etico-politiche e socio-pedagogiche con particolare riferimento all’educazione nonviolenta.
Giornalista pubblicista, scrive su riviste e pagine culturali di testate regionali e nazionali; per il quindicinale “Rocca”, di cui è redattore, cura una rubrica di letteratura contemporanea (“Nuova Antologia”) e una di filosofia e dintorni (“Maestri del nostro tempo”, insieme a S. Cazzato).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.