Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ricordi di Natale

Ebook
Ricordi di Natale
Ebook
titolo Ricordi di Natale
autori ,
editore Graphe.it
formato Ebook - EpubMobi
pubblicazione 2016
ISBN 9788893720069
 

Abstract

«Il ricordo è un modo di incontrarsi» affermava Gibran e questa frase è molto più vera a Natale, quando i momenti delle feste
1,99

Disponibile anche nel formato

Ebook in formato Epub leggibile su questi device:

Ebook in formato Mobi leggibile su questi device:

«Il ricordo è un modo di incontrarsi» affermava Gibran e questa frase è molto più vera a Natale, quando i momenti delle feste passate tornano a galla e riempiono il cuore. I testi di questo quarto libretto della collana Natale ieri e oggi vogliono proprio ricordare (cioè ridare al cuore) il senso della festa.

Con Matilde Serao compiamo un viaggio dove tutto è iniziato: con il suo piglio giornalistico, infatti, Serao descrive Betlemme, la grotta del presepe e il villaggio di Ain Kerem. Le rimembranze di un suo viaggio in Palestina diventano per noi testimonianza di un Natale che non c’è più.

Ne «L’orango» Giulio Laurenti ci guida in un viaggio più intimo in cui nel presepe, come tipica rappresentazione che allestiamo nelle nostre case, figura anche un orango, personaggio insolito, che rappresenta lo spartiacque tra l’infanzia e l’età adulta.

I due racconti sono introdotti dalla poesia «Febbre» di Vittoria Aganoor Pompilj che, ancora una volta, si muove nel vasto orizzonte dei ricordi natalizi.
 

Biografia degli autori

Matilde Serao

Matilde Serao (Patrasso, Grecia, 7 marzo 1856 – Napoli, 25 luglio 1927) è stata scrittrice e giornalista nonché prima donna italiana ad aver fondato e diretto un giornale, Il Mattino. Tra le sue opere più famose figurano Leggende napoletane (1881), Il ventre di Napoli e Le virtù di Checchina (entrambi del 1884), Il paese di cuccagna (1891).

Approfondimento su Matilde Serao.
 
Foto | Elaborazione grafica a cura di Eugenia Paffile a partire da una foto di Matilde Serao scattata prima del 1900 (via WikiCommons)

Giulio Laurenti

Giulio Laurenti (1964) ha studiato agraria e cinematografia. Dopo un paio di lustri passati a produrre vino e olio ora si dedica alla tipografia a caratteri mobili. Con la sua linotype sta (lentamente) aprendo una casa editrice di poesia: Anobio Editore. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo i racconti 3 etti & 1/2 (Pequod 2001), la raccolta di poesie Dire&Disdire (Davide Ghaleb 2010), i romanzi Suerte (Einaudi 2010) e La madre dell’uovo (Effigie 2015). Nel 2015 è uscito il volume di poesia La giraffa con il nodo in gola (Giulio Perrone).

(la foto di Giulio Laurenti è di Ugo Laurenti)

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.