Il tuo browser non supporta JavaScript!

Vittoria Aganoor Pompilj

Vittoria Aganoor Pompilj
autore
Graphe.it

Vittoria Aganoor Pompilj (Padova 1855-Roma 1910), di origine armena, fu allieva dello Zanella e di Enrico Nencioni. Nelle sue poesie, di tono eclettico, rivela familiarità con vari poeti del secondo Ottocento italiano e francese, specialmente con Musset, Baudelaire, Aleardi, Gnoli, D’Annunzio. La sua prima raccolta di poesia, Leggenda eterna (1900), in cui canta in modi elegiaci le vicende di un amore infelice, fu ripubblicata nel 1912 in Poesie complete, comprendenti anche Nuove liriche (1908), Rime sparse e alcune prose.

Nel 1901 l’Aganoor aveva sposato Guido Pompilj, giurista e uomo politico umbro, che si uccise subito dopo la morte della moglie, avvenuta in seguito a un intervento chirurgico.

Approfondimento su Vittoria Aganoor Pompilj.

Foto | elaborazione grafica di Eugenia Paffile a partire da una foto di Vittoria Aganoor Pompilj

Libri dell'autore

Ricordi di Natale

editore: Graphe.it

pagine: 72

Quali ricordi suscita il Natale in ognuno di noi?
6,00
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.