Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri consigliati

Grafologia e sessualità

Un’analisi psicologica, sociale e culturale del comportamento sessuale

di Lidia Fogarolo

editore: Graphe.it

pagine: 216

Un’analisi psicologica, sociale e culturale del comportamento sessuale
19,50

Tensioni sociali nella Tarda Antichità nelle province occidentali dell’Impero romano

editore: Graphe.it

pagine: 168

Affrontare eventi non inediti per la storia umana può risultare anche confortante se non altro perché sappiamo che i problemi che abbiamo davanti non sono irrisolvibili
24,50

Uomo e Dio simili nel mistero

Un percorso di antropologia teologica

di Saverio Finotti

editore: Graphe.it

pagine: 164

È fondamentale lasciarsi coinvolgere in una doppia domanda esistenziale che Francesco d’Assisi così sintetizzava: «Chi sei Tu, Signore? Chi sono io?»
19,50

Esuperanzio di Cingoli

Agiografia di un vescovo medioevale

di Gianluca Orsola

editore: Graphe.it

Esuperanzio, nato in Africa nel V secolo, giunse a Roma e fu nominato vescovo di Cingoli (Mc), dove restò per quindici
9,99

Longino, il santo della lancia

di Gianluca Orsola

editore: Graphe.it

pagine: 160

«Venuti però da Gesù, vedendo che era già morto, non gli spezzarono le gambe, ma uno dei soldati con una lancia gli colpì il fianco, e subito ne uscì sangue e acqua» (dal Vangelo secondo Giovanni)
24,50

Tradimento e traditori nella Tarda Antichità

editore: Graphe.it

pagine: 280

«Tu quoque, Brute, fili mi!»
24,50

Storie di serial killer

Nella mente degli assassini seriali attraverso l’analisi della scrittura

di Lidia Fogarolo

editore: Graphe.it

pagine: 224

Chi è il tipico serial killer? Un maschio, bianco, single, sulla trentina, emotivamente dissociato. È proprio così?
24,50

Potere e conflitto religioso nel nord dell'Africa

Quodvultdeus di Cartagine e i vandali

di Raúl González Salinero

editore: Graphe.it

pagine: 120

19 febbraio. A Napoli, deposizione di san Quodvultdeus, vescovo di Cartagine, che mandato in esilio insieme al suo clero dal re ariano Genserico e messo su navi in disuso senza vele né remi, contro ogni speranza approdò a Napoli, dove morì confessore della fede. (Martirologio Romano)
24,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.