Il tuo browser non supporta JavaScript!

Come si disegna un animale?

Emiliano Billai è un illustratore – nonché capitano della ciurma de La piccola volante – che da anni collabora con la Graphe.it edizioni. Ha realizzato per noi copertine di vari libri come anche le illustrazioni complete per i libri dedicati ai bambini.

In occasione dell'uscita de Il piccolo capraio di Alessandro Petruccelli lo abbiamo intervistato chiedendogli di spiegarci per sommi capi come si disegna un animale che andrà poi a finire in un libro per bambini.


Il piccolo capraio

di Alessandro Petruccelli

editore: Graphe.it

pagine: 30

L’atmosfera autentica delle vere storie di paese rivive nelle pagine del racconto di Alessandro Petruccelli.

La mucca Sposella

di Alessandro Petruccelli

editore: Graphe.it

pagine: 24

La mucca Sposella è in un grosso guaio. Per fortuna un giorno il piccolo Simone...

L'uomo solo e la formica

di Alessandro Petruccelli

editore: Graphe.it

pagine: 24

C’era una volta una formichina...

L'asino Giacchino

di Alessandro Petruccelli

editore: Graphe.it

pagine: 36

La storia dell’incontro di due amici: un asinello e un essere umano

Il dono delle tre fate

di Rita Boini

editore: Graphe.it

pagine: 12

Il dono delle tre fate è una sorta di finestra sul bene e sul male.

Scende la sera

5 fiabe in rima + 1 da inventare

di Maddalena Curti

editore: Graphe.it

pagine: 48

Fiabe celebri come “La cicala e la formica”, altre meno note come “Il marito presuntuoso”, tutte in ogni caso elaborate attraverso la vivida fantasia dell’autrice, che le ha pensate per accompagnare con gioia il rituale della nanna.

L'apprendista stregone

di Mario Quintana

editore: Graphe.it

pagine: 96

Pubblicata in Brasile nel 1950, la raccolta “O aprendiz de feiticeiro” conquista il lettore immediatamente e senza filtri con la sua sensibilità insieme delicata e dirompente, enigmatica e fantasiosa

Orfeo rinasce nell'amore

Făgăduindu-mă iubirii

di Grigore Vieru

editore: Graphe.it

pagine: 256

La raccolta Orfeo rinasce nell’amore che presenta per la prima volta al pubblico italiano le più belle poesie di Grigore Vieru con testo romeno a fronte.

Così io sono ai suoi occhi come colei che procura pace (Ct 8,10).

Sguardi femminili sul mondo e sul tempo

editore: Graphe.it

pagine: 80

E se Dio fosse madre, prima ancora che padre?

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.