Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'eroe dell'officina: l'incipit del racconto di Cordelia

Il libro Emozioni di Natale, pubblicato nella collana Natale ieri e oggi, contiene un racconto «di ieri» scritto da Cordelia (pseudonimo di Virginia Tedeschi-Treves) e uno «di oggi», nato dalla penna di Piergiorgio Pulixi.

 Il testo di Cordelia ha per titolo L’eroe dell’officina e questo è l’incipit.

 ***

Gigi e Pinella, figli d’operai, abitavano fuori di Porta Ticinese nella stessa casa in due stanze vicine. Erano nati nello stesso anno ed era sorta una specie di rivalità fra le loro mamme, dacché ognuna voleva che il proprio figliuolo fosse più bello e più intelligente dell’altro; tanto che dopo la nascita dei figliuoli si guardavano in cagnesco, e si bisticciavano per cose da nulla.

«Rosa, mi pare che il vostro figlio sia piuttosto palliduccio», diceva Filomena alla mamma di Pinella, «dovreste dargli l’olio di fegato di merluzzo».

«Gigi è più grasso, ma non vedete che ha sempre qualche cosa alla pelle? Ve lo dico io, non è un grasso sano, e preferisco il mio mingherlino», rispondeva Filomena.

Quando poi i ragazzi cominciarono a frequentare la scuola, c’erano sempre nuove questioni.


Emozioni di Natale

editore: Graphe.it

pagine: 68

Due racconti su come il Natale possa emozionare ancora oggi, nonostante in molti lo definiscano solo una festa commerciale.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.