Il tuo browser non supporta JavaScript!

A Il dolore negato il Premio UrbanCat Roma 2019

In occasione della Festa nazionale del gatto, che in Italia si celebra il 17 febbraio, Pier Luigi Gallucci è stato premiato per il suo libro Il dolore negato. Affrontare il lutto per la morte di un animale domestico.

Nella splendida cornice del gattile della Piramide Cestia a Roma, all’interno del festival La città dei gatti, allo psicologo e psicoterapeuta torinese è stato conferito il Premio UrbanCat Roma 2019 proprio per il suo saggio sull’elaborazione del lutto per gli animali. Si tratta di una bella targa in ceramica realizzata con la tecnica del lustro metallico, creata appositamente per La città dei gatti dall'artista e appassionata gattofila Lena Papadaki.

Si tratta del secondo premio che il dottor Gallucci riceve per il suo libro: lo scorso anno, infatti, l'Accademia dei Gatti Magici di Fiesole (Firenze) gli ha conferito il Premio Bastet 2018.

Stimolato dalle domande di Marzia Novelli, giornalista di YouPet Tv, Pier Luigi Gallucci ha spiegato, seppur brevemente, come affrontare il lutto per la morte di un animale domestico. Non si tratta di un lutto di «serie b», ma di un vero e proprio lutto che lascia le sue ferite e ha bisogno di una sua elaborazione. Dire: «Era solo un gatto», «Era solo un cane», «Era solo…» non è certo salutare, per nessuno, perché gli affetti hanno la loro importanza e non si possono sminuire.

Al termine della cerimonia – durante la quale è stato conferito anche il Premio Urban Cat Anna Magnani proprio ai Gatti della Piramide e a tutte le «gattare» che se ne prendono cura – un rinfresco è stato l’occasione per approfondire il tema del libro direttamente con l’autore, mentre i gatti se ne stavano beati a prendere il sole ai piedi della Piramide Cestia e sotto uno splendido cielo azzurro che solo Roma sa regalare.


Il dolore negato

Affrontare il lutto per la morte di un animale domestico

di Pier Luigi Gallucci

editore: Graphe.it

pagine: 42

Molto spesso il dolore per la morte del proprio animale sembra socialmente negato e vissuto nella totale incomprensione.

Inserisci un commento

L'indirizzo email non verra' pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.