Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritti umani: l'antisemitismo

Dove

via Celsa, 5 Roma

Quando

venerdi' 27 aprile 2012
dalle 18.30 alle 21.00
Diritti umani: l’antisemitismo. Lorenza Mazzetti risponde alle domande di Roberto Fantini

Roberto Fantini insegna filosofia e storia in un liceo classico. Si occupa di educazione ai diritti umani all’interno di Amnesty International. Ha pubblicato: Pena di morte: parliamone in classe (2006); Liberarsi dalla paura. Tutela dei diritti umani e “guerra al terrore” (2007); Una giornata particolare (in collaborazione con Antonio Marchesi – 2010) e La morte spiegata ai miei figli (2010). Cura la rubrica Human Rights per Free Lance International Press. Dal 2004 si dedica anche alla pittura, partecipando a mostre collettive e personali il cui ricavato è stato destinato a Emergency e ad Amnesty International. Per la Graphe.it edizioni è autore del libro Il cielo dentro di noi. Conversazioni sui Diritti Umani (sul mondo che c’è e su quello che verrà)


Lorenza Mazzetti (Firenze, 1928) è una scrittrice e regista italiana. Rimasta orfana dei genitori molto presto, fu cresciuta dai suoi zii insieme a due sorelle. Il 3 agosto 1944 le SS naziste uccisero sua zia e due sue cugine nella nota strage di Rignano. Suo zio, Robert Einstein, si suicidò l'anno successivo.

Negli anni '50 la Mazzetti si trasferì a Londra, dove studiò alla Slade School of Art. In seguito ad alcuni suoi cortometraggi, il British Film Institute le concesse di produrre il film Together che narra le vicende di due sordomuti nel quartiere East End di Londra. Il film, realizzato con la collaborazione di Lindsay Anderson, è considerato uno dei primi esempi del movimento del free cinema britannico: la stessa regista partecipò nel 1956 all'estensione del primo manifesto programmatico del gruppo.

Nel 1959 si trasferì a Roma, dove iniziò a lavorare per la Rai. Collaborò con Cesare Zavattini nella realizzazione dei film collettivi Le italiane e l'amore (1961) e I misteri di Roma (1962).

Nel 1961 pubblicò la sua opera principale, Il cielo cade, basata nella sua tragica infanzia. Il romanzo venne portato sullo schermo nel 2000 nel film omonimo diretto da Andrea e Antonio Frazzi con Isabella Rossellini.



Chi lo desidera potrà rimanere a cena,
menù e costi sul sito http://bibliothe.blogspot.com/

Il cielo dentro di noi
Conversazioni sui Diritti Umani (sul mondo che c'è e su quello che verrà)
Roberto Fantini
I Diritti Umani possono rappresentare il centro della nostra esistenza e diventare il fulcro creativo della nostra storia presente e futura solo se noi lo vogliamo e lo vorremo veramente, ben al di là delle belle quanto irritanti formulette politico-mediatiche.


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verra' pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco*

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.